Dal 2017 è nato il vivaio” LE PIANTACCE”.

Abbiamo deciso di coltivare con le nostre mani le piante per i nostri giardini. Selezioniamo e accudiamo le piante che ci piacciono di più, per portare nei vostri giardini un prodotto di cui andiamo fieri! TUTTO E’ IN RELAZIONE CON LA NATURA!

Non vengono ASSOLUTAMENTE utilizzate sostanze chimiche, fertilizzanti o diserbanti. Tutto è naturale per davvero!

“LE PIANTACCE”: un Vivaio,
ma anche un Laboratorio

Erbacce!

Per prevenire le vere erbacce: utilizziamo uno strato di cippato sopra ogni vaso.

Parassiti!

Per gli attacchi di parassiti: adoperiamo sostanze previste per i trattamenti BIO.

Inverno!

Per l'inverno: abbiamo costruito delle serre per proteggere le piante più giovani o che patiscono il gelo.

Il Bosco...edibile

Ma non è tutto, da ormai qualche tempo ci frullava in testa un nuovo progetto, e allora cosa aspettare: ABBIAMO INIZIATO I LAVORI! Nella preparazione di questa porzione di giardino si racchiude tutta la speranza per il futuro. Stiamo creando un BOSCO EDIBILE, dove la forma si sposerà con la biodiversità e dove gli spazi saranno condivisi non solo da tutti coloro che vorranno passare di qui, ma anche e sopratutto dagli animali selvatici.

In poche parole per spiegarvi meglio la nostra esplosione di pensieri: la Food Forest è una coltivazione multiuso e multifunzione in cui trovano collocazione alberi da legno, piante da frutto, erbe medicinali, ortaggi e tanto altro, in sinergia con le piante spontanee e gli animali.

All'interno di questo spazio naturale inseriremo, giochi per bambini fatti rigorosamente con materiali ecosostenibili, pedane dove poter improvvisare un dialogo con la natura o un teatrino dei bimbi (perché no!), sedute e angoli per potersi connettere con il vero mondo naturale.

Sarà uno spazio aperto a tutti!

Le Api!

Dal 2018 abbiamo accolto nel nostro vivaio tre arnie di API.
Sono le nostre messaggere d'amore che permettono l'impollinazione delle nostre piantacce! Con loro la produzione del nostro vivaio è cambiata, aumentandone la biodiversità e rendendo questo luogo più vivo e frizzante.